Voucher, Di Maio: “Eliminati per paura referendum”

Agli agricoltori: “Se in vostro settore importanti, scriviamo insieme la norma”

POLITICA (Roma). “I voucher sono stati eliminati con un modo di pensare malsano, per paura di perdere un altro referendum, quando si fanno le cose cosi’ si fanno dei danni perché c’è una intenzione malsana di difendersi. Noi come forza politica già allora abbiamo detto in Parlamento che il motivo della nascita dei voucher era giusto, il problema è che poi si sono utilizzati per tutto ed è iniziato lo sfruttamento”. A dirlo il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, intervenendo all’assemblea di Coldiretti, a cui poi ha detto: “Se nel vostro settore sono importanti, scriviamo insieme la norma”. (Noemi La Barbera/alaNEWS)

Precedente Di Maio: “Non ratificheremo Ceta, funzionari a favore saranno rimossi” Successivo 2018, il ritorno del PC