Crea sito

Email, tweet, tante foto e selfie E il ministro dice: “Savoini chi?”

Mai come questa volta, Facebook e Twitter sono diventati un boomerang per il ministro più social di sempre. E dagli archivi del web riaffiorano le immagini che inchiodano Matteo Salvini alla decennale amicizia con Gianluca Savoini, il giornalista “intercettato” mentre discuteva con i russi di un presunto finanziamento illecito alla Lega.

Mentre il leader del Carroccio prova in tutti i modi a prendere le distanze dal suo ex collaboratore, BuzzFeed ieri ha pubblicato una email in cui Savoini sosteneva di aver viaggiato con Salvini in Russia nel luglio 2018 “in veste di membro dello staff del ministro”.

Lo twittava pure in quei giorni, “con enorme piacere”. Ieri la Lega ha smentito che Savoini fosse nella delegazione ufficiale in nessuna delle trasferte a Mosca del vicepremier.

DAL 2014 AL 2018 – Il n. 1 del Carroccio 9 volte in Russia in appena 4 anni

“MY OFFICIAL representatives Gianluca Savoini and Claudio D’Amico”. Mio rappresentante ufficiale. Intervistato dal sito International Affairs il 17 novembre 2014, Matteo Salvini definiva così Gianluca Savoini, il presidente dell’associazione Lombardia-Russia che il 18 ottobre 2018 al Metropol Hotel della Capitale russa parlò con tre russi di un presunto finanziamento di 65 milioni di dollari alla Lega.

Incontro per il quale l’ex portavoce è indagato per corruzione internazionale dalla procura di Milano.

Savoini è l’uomo che da sempre cura i rapporti tra via Bellerio e la Russia. Sputnik News, braccio mediatico di Vladmir Putin in Occidente, lo definisce “responsabile dei rapporti con la Russia per la Lega Nord”.

IlFattoQuotidiano.it ha ricostruito 9 viaggi ufficiali fatti dal leader del Carroccio nel Paese di Vladimir Putin tra il 2014 e il 2018. E Savoini era sempre presente. Queste le date dei nove viaggi ufficiali:

10-15 ottobre 2014; 8 dicembre 2014; 14 febbraio 2015; 24 febbraio 2015; 16-17 dicembre 2015;19 novembre 2016;6-7 marzo 2017; 15-16 luglio 2018; 17-18 ottobre 2018.