È ufficiale: in arrivo “Matrix 4”

Keanu Reeves torna nei panni di Neo

È ufficiale: la saga di “Matrix” tornerà per un nuovo capitolo, il quarto. Neanche a dirlo, nei panni di Neo, eroe incontrastato dei primi tre film, ancora una volta Keanu Reeves. A dare l’annuncio è la Warner Bros. Lana Wachowski guiderà ancora una volta il progetto, tornando a scrivere, dirigere e produrre il progetto che, a oggi, ha guadagnato oltre 1,6 miliardi di dollari in tutto il mondo. “Non potremmo essere più entusiasti di rientrare in ‘Matrix’ con Lana”, ha dichiarato il presidente della Warner Toby Emmerich. “Lana è una visionaria, una reagista creativa, singolare e originale”, ha aggiunto.

Lo studio di produzione non ha ancora specificato se il nuovo film sarà un sequel e non ha rivelato la data di uscita. La trilogia seguiva le vicende di Neo, eroe in grado di salvare l’umanità da un futuro in cui gli umani vengono schiavizzati dalle macchine in una realtà virtuale, Matrix, appunto. Il mix di tecnologia, effetti speciali, arti marziali e filosofia orientale ha spinto il successo delle pellicole oltre ogni immaginazione. “Molte delle idee che Lilly (sorella di Lana e, insieme a lei, mente dietro la trilogia, ndr) ed io abbiamo esplorato 20 anni fa sulla nostra realtà sono ancora più rilevanti oggi”, ha dichiarato Lana Wachowski.

Oltre a Keanu Reeves, tornerà nel suo ruolo anche Carrie-Anne Moss: Trinity, la compagna di avventure e di vita di Neo. La trilogia compie proprio nel 2019 venti anni dalla sua creazione e nelle prossime settimane si terranno proiezioni speciali negli Stati Uniti per celebrare l’anniversario. La notizia, quindi, dell’arrivo di un quarto capitolo diventa il festeggiamento ideale per il ventennale di una delle sage più amate e seguite del mondo.

Fonte: ilTempo.it

Precedente L’ultima frottola di Salvini. Il vicepremier non sa più che pesci prendere: attacca i 5 Stelle sull’operazione Mare Sicuro e parla di inciucio M5S-Pd per far arrivare più migranti. Ma a volere il depotenziamento è stato proprio il Capitano Successivo Elettori 5 Stelle non vogliono governo con il Pd, boom di consensi per Conte