Una donna può morire soffocata a causa del sesso orale? Processo da incubo, il perito dice di si…

Una donna muore per soffocamento nella sua camera da letto. L’unico sospettato è il compagno, Richard Henry Patterson, 65, che ha chiesto al giudice di poter mostrare il suo pene in erezione per difendersi dall’accusa di omicidio. La folle e singolare richiesta potrebbe venire accolta in quanto Patterson sostiene che la moglie sia morta mentre praticava del sesso orale. Sono noti i benefici del sesso orale, lo è un pò meno il fatto che qualcuno possa morire praticandolo. L’avvocato di Patterson, Ken Padowitz, ha dichiarato: “la visione da parte della giuria è essenziale affinché venga compresa a pieno la testimonianza del Dott. Wright e la difesa in questo caso”. Il dottor Ronald Wright, ex medico legale, testimonierà infatti in tribunale che la morte della donna è probabilmente dovuta “a un’accidentale asfissia da sesso orale”. Il processo è iniziato martedì ma il giudice non si è ancora espresso sull’esibizione o meno dei genitali in aula. L’accusa non ha obiettato, ma ha dichiarato che il pene dovrebbe essere in erezione. “Lo facciamo sul retro? O in aula, pubblicamente?”, ha chiesto Peter Sapak, vice procuratore federale. “Come può essere in erezione l’imputato con tutta la giuria che lo guarda? Perchè un pene “a riposo”, che sia una foto o dal vivo, sarebbe completamente irrilevante ai fini del processo”.

Il dottor Micheal Baden, ex medico legale che ha effettuato autopsie di molti personaggi di spicco, ha detto che è decisamente possibile morire per via del sesso orale, ma che in 50 anni non ha mai visto niente del genere. “Ci sono vari modi in cui il sesso può portare a morti inaspettate, ma non ho mai sentito nessuno soffocare a causa di un pene”, ha dichiarato Baden al The Post. Il dottore ha dichiarato di aver visto più casi di donne morte a causa del sesso orale, ma quando lo ricevevano. In questi casi infatti, l’uomo soffiava aria nella vagina, causando un’embolia. “Non ho mai vista nessuno morire soffocato da un pene. Ma se c’è ostruzione, è possibile. Per morire, il pene deve ostruire la trachea, nell’area della tiroide o del pomo d’Adamo, per un certo periodo di tempo”, spiega Baden. E conclude: “Le cose strane accadono”.

Lavinia C.

I commenti sono chiusi.